RATEIZZAZIONE

Se hai ricevuto una cartella di pagamento e vuoi rateizzare il tuo debito, puoi farlo in modo semplice e veloce.

La legge (art. 19, DPR n. 602/73) prevede che puoi pagare a rate (fino a 6 anni, 72 rate mensili) le somme indicate in cartella, se presenti una richiesta di dilazione in cui dichiari di “versare in temporanea situazione di obiettiva difficoltà”. L’importo minimo di ogni rata è pari a 50 euro. Puoi chiedere rate costanti, ma anche variabili e crescenti. 

Per debiti fino a 60 mila euro puoi ottenere con facilità un piano fino a 72 rate

  • Se invece il tuo debito è superiore a 60 mila euro, tenendo conto anche dell’eventuale importo residuo di altre dilazioni in corso, la legge prevede che insieme alla domanda si debbano presentare i documenti che dimostrino la temporanea situazione di obiettiva difficoltà. 
  • Se la domanda di rateizzazione viene presentata entro 60 giorni dalla notifica della cartella paghi in misura ridotta gli oneri di riscossione ed eviti l’attivazione delle procedure di recupero, salvo quelle previste a seguito delle verifiche effettuate dalle amministrazioni pubbliche, ai sensi dell’art. 48-bis del DPR n. 602/1973, fino alla data di concessione della rateizzazione. 
Richiedi il servizio online

Sei pronto a scriverci?